CDR Trasporti, concessionario Palletways per la città di Parma e provincia da luglio 2017, ha superato i confini dell’Emilia Romagna estendendo la sua concessione anche a tutta l’area del basso mantovano consolidando così il suo ruolo nel network leader europeo nel trasporto espresso su pallet.

“Convinti delle potenzialità di questa azienda, lo scorso luglio le abbiamo affidato la concessione per una zona strategica come quella di Parma e Provincia. Sulla base di un dato certo, il loro operato, quest’anno abbiamo deciso di estendere la concessione di CDR anche al basso mantovano” ha dichiarato Albino Quaglia, Presidente di Palletways Italia.

L'azienda, guidata da Catello De Rosa, è stata fondata nel 1998 e si occupa di servizio di trasporti conto terzi e logistica su misura per rispondere alle esigenze dei clienti. Dispone oggi di 50 mezzi, 2700 mq di magazzino e di una piattaforma distributiva caratterizzata da un elevato livello di flessibilità che si adatta perfettamente alle esigenze del mercato offrendo la possibilità ai clienti di veder consegnata la loro merce nella stessa giornata in cui è ricevuta presso i magazzini CDR. Grazie a un’ampia varietà di mezzi e attrezzature, CDR Trasporti è in grado di gestire le consegne presso qualsiasi tipo di destinatario: aziende, GDO, centri commerciali, esercizi commerciali al dettaglio, hotel, bar, ristoranti, aeroporti, enti statali, cantieri, spedizionieri e privati.

CDR Trasporti è riuscita a distinguersi fin da subito e in così poco tempo all’interno di Palletways, da aggiudicarsi con la concessione di Parma il Premio Nursery 2018, assegnato ogni anno dal network alle migliori aziende entrate da meno di un anno. Ha ritirato il premio Catello de Rosa, titolare dell'azienda, insieme a Giada Greco, Customer, insieme con loro il Regional Manager di Palletways Michele Chionna. Il premio “Concessionario dell’Anno 2018”, che viene dato ai concessionari di più lunga data, è stato assegnato invece a Emidi Viaggi di Perugia.

La premiazione, organizzata annualmente, è un’occasione per celebrare i successi del network Palletways il quale ha fatto proprio della collaborazione tra aziende di autotrasporto il punto di forza che ha reso il suo modello di business un caso di successo: consorziandosi tra di loro e utilizzando un sistema informatico che coordina i flussi delle merci, aziende di autotrasporto che prima agivano in totale autonomia, possono creare sinergie ed offrire ai clienti standard qualitativi elevatissimi ed omogenei su tutto il territorio.

La classifica viene stilata attraverso uno scrupoloso processo di valutazione di Key Performance Indicators, parametri misurabili come i volumi immessi, l’efficienza operativa, la puntualità delle consegna, il rispetto delle scadenze amministrative, lo sviluppo del brand e i risultati prodotti in occasione della partecipazione ad eventi e fiere.

“Il 2018 è stato un anno di cambiamenti. Abbiamo rafforzato la collaborazione con società dell’e-commerce, introdotto veicoli elettrici nella flotta per consegnare nelle ztl e siamo approdati sui social media”, ha dichiarato Albino Quaglia Presidente di Palletways Italia, che aggiunge: “grazie all’impegno dei nostri concessionari, anche quest’anno abbiamo registrato una crescita dei volumi a doppia cifra. La condivisione di questi risultati serve da stimolo a fare sempre meglio, perché il miglioramento continuo è il valore che ci rende tanto apprezzati sul mercato delle consegne veloci di merce su pallet”.

25 November 2018

Fonte:

Palletways Italia

Questo sito si avvale dei cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più consulta l'informativa sui cookie